Türk pornosukacagitamiri.com.tr

Irina Khakamada: “Più velocemente ti muovi all’obiettivo, più velocemente ti lascia”

È sempre zelo e intransigente è la strada giusta per raggiungere l’obiettivo? Tutto dipende dal sistema di coordinate interne.

“Come capire questa frase paradossale? Tra noi e il nostro obiettivo si trova sempre il percorso: è l’ostacolo principale. Ma se l’obiettivo è in noi stessi, l’ostacolo scompare. Cioè, il modo più breve per l’obiettivo è il percorso per te stesso e il nostro obiettivo principale è migliorare noi stessi. Questo è l’unico modo per bypassare molte barriere, perché spesso le costruiamo da soli, dal nostro comportamento. Se sappiamo che l’obiettivo è in noi stessi, il nostro atteggiamento nei confronti dei problemi esterni cambia, c’è una comprensione: alcuni di essi possono essere superati, mentre altri non possono – e non c’è nulla di drammatico in questo. E iniziamo a concentrarci meno sulle circostanze esterne, la traiettoria della nostra vita diventa diversa. L’obiettivo esterno può essere facilmente falso o così difficile che quando lo raggiungeremo, una spazzatura rimarrà da noi. Ma non ci sarà felicità. La felicità è trovare la strada per te “.

* Sosan (confine dei secoli vi-vii), il terzo patriarca del buddismo Zen. I suoi

Lubrificanti o preservativi con un effetto di raffreddamento – salvezza per coppie che riescono a finire il sesso prima che i toast siano riscaldati. Applicali per allungare la 5 fatti concreti sulla gelosia ed estendere l’orgasmo. È vero, non a tutti piace la sensazione di genitali di raffreddamento. Pertanto, non è consigliabile mettere tutto esclusivamente a questo metodo. All’improvviso, non ti soddisfa.

pensieri si riflettono nella composizione della poesia “Shinzinmay”, o “il motto della mente fedele”. La frase esatta suona così: “Sideways è dubbio, e più velocemente andiamo per loro, più lento raggiungiamo l’obiettivo”.

Irina Khakamada, candidata alle scienze economiche, membro del Consiglio presidenziale per lo sviluppo della società civile e dei diritti umani, autrice di numerosi libri, quest’ultimo – “Tao of Life” (Alpina Publisher, 2013).